Google Play Awards 2016 – I Vincitori Della Competizione

Eccoci qua, aspettavamo con ansia questo articolo. Siamo andati avanti per un’anno a premiare le nostre applicazioni e giochi preferiti secondo le nostre (e talvolta anche vostre) scelte preferite, scrivendo recensioni su recensioni per farvi trovare la scelta giusta, pronta per ogni situazione. Ma adesso siamo al dunque, la bocca della verità del mondo Android.. i grandiosi Google Play Awards 2016.

Immagine 2 Google Play Awards 2016 - I Vincitori Della Competizione

Di fatto, per chi non conoscesse i Google Play Awards, si tratta dell’evento che, su scala mondiale, premia le migliori case di produzione (o produttori individuali/indie), nel campo ludico di Android. Un mondo fantastico, sul quale tante nuove aziende hanno deciso di investire tanti soldoni. Nei giorni scorsi ho visto numerosi partecipanti al contest, non restando per nulla sorpreso nel trovare alcuni nomi tra le nomination.

Diamo una rapida occhiata ai vincitori delle varie categorie per questa edizione del 2016, in ordine di premiazione:

  • Migliore App: Houzz – Dicendo “Lo Sapevo” passerei per sbruffone? Houzz durante l’ultimo anno ha fatto grandissimi progressi, pertanto è un risultato tutto meritato. Continuate in questo modo!
  • Migliore Early Adopter: World Around me – Ogni viaggiatore dovrebbe averla. Uno dei pochi modi per sapere davvero qualsiasi cosa sul mondo che ci circonda e sui nuovi posti che si visitano.
  • Migliore App Famiglie: Thinkrolls 2 – Usa la mente, usa la mente, usa la mente. Tuttavia potrebbe non bastare. Un puzzle che sprona ad usare il cervello al massimo per superare le sfide.
  • Migliore Globale: Pokemon Shuffle Mobile – Carissimi nostalgici, questa è un must-have nel vostro smartphone. Una chicca che, sicuramente, piacerà a qualsiasi giocatore di Android.
  • Miglior Gioco: Clash Royale – Le recensioni su Google Play lo facevano intuire. Parliamo di un gioco con milioni di giocatori in tutto il mondo, immersi in sfide contro loro stessi.
  • Gioco Più Innovativo: NYT VR – Leggi il New York Times con il VR. Una nuova tecnologia che potrebbe rivoluzionare il futuro concetto delle applicazioni per dispositivi mobile.
  • Miglior Uso Material Design: Robinhood Operare in borsa non è mai stato cosi semplice. Premiata per la sua grafica moderna e ben curata, piacerà anche ai non amanti del trading.
  • Miglior Indie: Alphabear – Fai apparire l’orso e risolvi questo puzzle grazie al suo aiuto. Simpatico e low budget.. una chicca da provare assolutamente per la sua freschezza.
  • Miglior Uso di Google Play Service: Table Tennis Touch – Un tennis da tavolo.. quindi, cosa c’è di nuovo? Semplicemente l’uso intuitivo ed avanzato che fà dei Google Service.
  • Miglior Standout Startup: Hopper – Risparmia fino al 40% sui ticket, grazie alla previsione dei costi dei biglietti a lungo termine. Un progetto di tutto rispetto.

 

Capture
Cosa ne pensate delle scelte della giuria? Hanno fatto un bel lavoro quest’anno, non è vero? Se proprio devo dirla tutta, qualcuna non la conoscevo ancora, ma, piacevolmente, è stata una bella scoperta per il mio caro smartphone. Tagliamo corto ed andate a provarle subito tutte quante.. in questo caso devo proprio dirlo, sono tutte TOP nella loro categoria.