Salva le tue foto di WhatsApp su Google Foto in modo automatico con il tuo dispositivo Android

I file multimediali di WhatsApp sono in assoluto quelli che occupano più spazio nella memoria dei nostri dispositivi Android. Ci sono moltissimi modi per evitare che le foto e video che ci scambiamo nelle nostre chat intasino il nostro telefono e lo rallentino.

Uno di questi modi (che fa parte dei più veloci e semplici) consiste nel sincronizzare Google Foto con il nostro WhatsApp in modo che tutte le foto e i video scambiati vengano immediatamente copiati e salvati nel nostro account Google Foto, dandoci la possibilità di eliminarli dalla nostra galleria.

Se volete sapere come fare, seguite questo veloce tutorial!

Innanzitutto, scaricate Google Foto dal nostro bottone di download sicuro alla fine di questo articolo e apritela. Acconsentite all’accesso dell’app ai vostri contenuti multimediali e, quindi, aprite il menù principale cliccando sulle tre linee orizzontali che trovate nella schermata principale in alto a sinistra. Selezionate la voce “Cartelle dispositivo“.

Adesso, dovreste vedere una pagina contenente tutte le cartelle della vostra galleria e quindi anche quella delle immagini di WhatsApp: cliccateci. In alto, vedrete una barra grigia con scritto “Backup e Sincronizzazione “: cliccateci per abilitare la sincronizzazione automatica delle immagini di WhatsApp sul vostro account di Google Foto.

  1. Google Foto

    Google Foto

    Con questa applicazione, è possibile effettuare un backup automatico per salvare le foto. Una volta effettuato il backup, le immagini vengono eliminate dal dispositivo, automaticamente.

  2. WhatsApp Messenger

    WhatsApp Messenger

    WhatsApp Messenger è un’app di messaggistica istantanea progettata per gli smartphone che permette agli utenti di inviare messaggi tramite Wireless o 3G. Chatta e invia video, immagini e messaggi audio ai tuoi contatti!